FILA, insieme a BAM – Biblioteca degli Alberi di Milano, colora i BAM Season Day. CategoriesEventi

FILA, insieme a BAM – Biblioteca degli Alberi di Milano, colora i BAM Season Day.

L’unione fa la creatività.

BAM, Biblioteca degli Alberi di Milano, rappresenta un punto di riferimento culturale per Milano.
La sua visione di ampio respiro dedicata allo sviluppo di una città sempre più smart, inclusiva e sostenibile è molto vicina al percorso intrapreso da FILA. Ecco perché l’azienda supporta– attraverso il suo love brand GIOTTO – i BAM Season Day, le giornate di Festa ideate per celebrare l’alternarsi delle stagioni promosse proprio dalla Biblioteca degli Alberi di Milano.

Il primo appuntamento.

Tutto avrà inizio il 20 giugno con la Festa d’Estate, dove la Terra e la Musica saranno protagoniste in tutte le loro sfaccettature attraverso la realizzazione di un’installazione che rappresenta Il Mosaico del Mondo a cura degli studenti dell’Accademia di Brera. L’opera d’arte sarà colorata e dipinta con varie tecniche e in modo corale dal pubblico e dai bambini che interverranno grazie ai prodotti messi a disposizione da FILA.

Le altre stagioni.

Gli altri due appuntamenti sono La Festa d’Autunno (19 settembre) e La Festa d’Inverno (19 dicembre). La prima presenterà un concept creativo dedicato al Teatro e alle Migrazioni con la realizzazione, attraverso la carta GIOTTO, di origami raffiguranti uccelli di differenti specie. La seconda invece sarà incentrata sui Nuovi media e l’Acqua. In questa occasione le famiglie saranno invitate a partecipare a un’appassionante caccia al tesoro per scoprire i segreti del film d’animazione “La regina delle nevi” con il supporto dei kit creativi messi a disposizione dell’azienda.

Maggiori informazioni su https://bam.milano.it/

Un progetto, un messaggio.

FILA, da sempre, dialoga con le persone grazie al linguaggio senza confini e senza tempo della creatività. La sua partecipazione a questo progetto consolida il percorso di condivisione e di creazione di valore, attraverso esperienze di crescita educativa per bambini ragazzi, con un approccio inclusivo.

Foto: Andrea Cherchi