Festa del papà: l’arte di stare insieme CategoriesPensiero creativo

Festa del papà: l’arte di stare insieme

Il giorno di San Giuseppe è un giorno molto importante per tutti i papà che iniziano la giornata pronti a festeggiare con tutta la famiglia. In questo articolo vi daremo delle idee per creare piccoli regali fatti con il cuore che renderanno il momento davvero speciale.

Filastrocche, foto, libri o classici biglietti sono tutte idee bellissime ma quest’anno vogliamo aiutarvi a creare un ricordo originale. Insieme possiamo trovare uno spunto creativo per celebrare questa festa con dei giochi divertenti e istruttivi per coinvolgere grandi e piccini, anche i nonni! Lo spunto per questi giochi è la storia dell’arte.

Il gioco-ricerca: trova le somiglianze

La passione e il talento per l’arte sono spesso una questione ereditaria, proprio come il colore degli occhi o l’altezza… nella storia dell’arte sono infatti diversi i casi di padre e figli artisti, ciascuno con il proprio stile. Ecco quindi un’attività utile anche per far conoscere ai ragazzi alcune di queste famiglie dell’arte.

Come procedere

  • Prima di tutto dovete stampare QUESTO PDF, poi tagliate le immagini (avendo cura di ripiegare verso l’interno la sezione con i nomi e soprattutto non rovinare le sagome dei dipinti) e disponetele in modo casuale su un tavolo.
  • Spiegate ai ragazzi che si tratta di opere realizzate da padri e figli e invitateli a comporre le coppie, cercando le somiglianze di stile.
  • Una volta che avranno accoppiato le immagini, chiedete loro di spiegare i motivi delle scelte.
  • Aprite infine le linguette e rivelate le vere coppie: ci saranno di certo delle sorprese! Potrete poi proseguire l’esperienza presentando gli artisti in questione.

L’idea creativa da condividere in famiglia

Più che un dono vero e proprio, si tratta di una collaborazione con i papà, (e perché no, anche con le mamme!) un’opportunità di condividere del tempo con i propri figli, attraverso una piccola competizione creativa.

Cosa serve?

Come procedere

Genitori e figli a confronto: i vostri stili si assomigliano? Chi si dimostrerà il più creativo?

Scopritelo con questa piccola competizione! Ecco le regole: 

  • Scegliete un soggetto tra quelli proposti nelle opere presentate nel gioco delle somiglianze:
    • gli animali
    • la musica
    • il ritratto
    • scene di vita familiare
    • un paesaggio
  • Sfidatevi a realizzare un disegno sullo stesso soggetto, ciascuno con il proprio stile. Non vale prendere disegni da colorare già pronti, ognuno personalizza il proprio soggetto come preferisce!
  • Potrete coinvolgere gli altri membri della famiglia come giuria, per valutare se gli stili si somigliano e chi sia il più creativo!

La sfida naturalmente può proseguire fino all’esaurimento della carta: oltre ad aver trascorso momenti spensierati in famiglia, avrete ottenuto una raccolta di disegni colorati da utilizzare per decorare in modo personale la casa! Potete appendere ogni lavoretto a una parete, magari creando anche una cornice.

Un consiglio: usate questo genere di giochi in qualsiasi momento, come attività didattica per stimolare la creatività e avvicinare i bimbi all’arte, in particolare nella fase della scuola primaria