LYRA alla Biennale Architettura 2018,  </br>per progettare spazi liberi CategoriesLaboratori creativi

LYRA alla Biennale Architettura 2018, 
per progettare spazi liberi

Indagare sulla capacità dell’architettura di offrire spazi liberi, scatenando la creatività: è semplice ma al tempo stesso molto ambizioso l’obiettivo dei laboratori che FILA, attraverso LYRA, promuove sostenendo le attività educational della Biennale Architettura 2018, la più importante mostra di architettura a livello mondiale. Diario Creativo vi rivela i dettagli di questa collaborazione e vi presenta i prossimi appuntamenti.

L’impegno di FILA per promuovere la creatività, in tutte le sue dimensioni

Da sempre al fianco di chi promuove e stimola l’interesse per l’arte, il disegno e la creatività in generale, FILA anima con i propri prodotti anche i laboratori pratici e creativi realizzati dallo staff Educational della Biennale di Venezia. In particolare LYRA, il brand dedicato al disegno e alle belle arti, è Matita Ufficiale delle Attività Educational della 16. Mostra Internazionale di Architettura, inaugurata lo scorso 26 maggio e in programmazione fino al prossimo 25 novembre.

Tra l’ampia gamma delle matite LYRA, la carta di alta qualità CANSON e tutta la vasta offerta degli altri marchi FILA prenderanno così forma nuovi progetti e riflessioni sullo spazio, frutto della creatività dei ragazzi: un mondo in continua evoluzione, ispirato dai lavori esposti nella rassegna e alimentato dalla fantasia e dall’energia inesauribile delle nuove generazioni.

Le proposte educational della Biennale Architettura 2018

Curata dalle irlandesi Yvonne Farrell e Shelley McNamara, annoverate tra i più celebri esponenti dell’architettura contemporanea, questa nuova edizione della Mostra Internazionale di Architettura è intitolata FREESPACE e pone al centro dell’attenzione la questione dello spazio, della sua qualità, dello spazio libero e gratuito.

Perché uno spazio può essere democratico: ricco di opportunità, non programmato e libero per utilizzi non ancora definiti. Tra le persone e gli edifici avviene infatti uno scambio, anche se non intenzionale o non progettato, così che anche molto tempo dopo l’uscita di scena dell’architetto gli edifici stessi trovano nuove modalità di condivisione, coinvolgendo le persone nel corso del tempo.

Da questa idea prendono quindi ispirazione i Percorsi Guidati e le Attività di Laboratorio del Progetto Educational, una serie di proposte differenziate a seconda dell’età dei giovani partecipanti a partire dalle Scuole materne fino alle Secondarie di II grado.

Un percorso speciale aperto alle scuole ma anche alle famiglie che, abbinato alla visione della Mostra, porta i ragazzi a scoprire le potenzialità e la bellezza insite nell’architettura.

Per i più piccoli

Per i bambini più piccoli (scuole dell’Infanzia e Primarie) sono proposti laboratori pratico-creativi con due percorsi differenziati a seconda del contesto in cui si svolgeranno:

  • nei Giardini. Il percorso si muove lungo le tematiche della Mostra alla scoperta del senso di umanità che l’architettura contemporanea propone, concentrando l’attenzione sulla qualità degli spazi percepiti e vissuti.
  • All’Arsenale. Tra le maestose mura dell’Arsenale sono invece previste attività che ripensano i contenuti della Mostra focalizzandosi sulla capacità dell’architettura di offrire spazi liberi, ulteriori, e sulle sue potenzialità di ascoltare desideri inespressi.

Per le scuole Primarie e Secondarie

Tra le tante proposte educational spiccano anche i laboratori tematici con programmi settimanali multidisciplinari rivolti alle scuole Primarie e Secondarie, in cui l’Architettura incontra le diverse discipline:

  • la Scienza -16 e 26 ottobre 2018;
  • l’Ambiente – 30 ottobre e 9 novembre 2018
  • la Parola – 13 e 23 novembre 2018
  • la Filosofia – 13 e 23 novembre 2018

Per saperne di più e prenotare: www.labiennale.org/it/biennale-educational-2018

Le iniziative per gli insegnanti

Per conoscere al meglio l’offerta didattica abbinata a questa nuova Esposizione, La Biennale di Venezia ha in programma gli speciali open day per gli insegnanti.

Gli incontri sono aperti a tutti i gradi scolastici – Infanzia, Primarie e Secondarie – e si terranno dal 4 al 7 settembre.

Per info e prenotazione: www.labiennale.org/it/iniziative-educational-gli-insegnanti

Termine di iscrizione: venerdì 31 agosto 2018.