Premio GIOTTO: inaugurata l’aula creativa</br> vinta nell’edizione 2017-18 CategoriesPremi nazionali per le scuole

Premio GIOTTO: inaugurata l’aula creativa
vinta nell’edizione 2017-18

Siete curiosi di sapere come sia l’aula creativa in palio con il Premio GIOTTO? Ve lo rivela Diario Creativo, con le immagini dell’inaugurazione dell’aula vinta lo scorso anno dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo Europa di Faenza!

Una cerimonia in grande stile

Dopo mesi di lavori, l’aula creativa vinta nell’edizione 2017/18 del Premio Giotto è stata ultimata e inaugurata durante una grande festa.

Il 29 marzo all’Istituto Comprensivo Europa di Faenza (RA) è infatti avvenuto il simbolico taglio del nastro rosso davanti alla porta dell’aula, per festeggiare questo fantastico premio. Erano presenti, oltre agli alunni che hanno realizzato l’opera vincitrice e ai loro insegnanti, anche i dirigenti scolastici, le autorità locali, rappresentanti dell’azienda FILA e l’architetto Marco Steiner che ha eseguito i lavori. Una giornata festosa, coronata anche dall’esibizione di Sara Calamelli – alunna della scuola e vincitrice dello Zecchino d’Oro 2017 – che insieme ai circa 160 bambini delle classi che hanno realizzato il progetto vincitore, ha cantato la canzone “Una parola magica”.

L’aula creativa

Non una semplice aula ma un vero e proprio laboratorio artistico del valore di €25.000,00, realizzato secondo i desideri e le richieste dei ragazzi e dei loro insegnanti: ecco come è stata concepita l’aula creativa appena inaugurata. Uno spazio dove i bambini potranno dare libero sfogo alla fantasia, colorando, plasmando e modellando in libertà e sicurezza, secondo la propria creatività, grazie anche alla fornitura di prodotti GIOTTO (pennarelli, pastelli, carta, tempere…) offerta in dotazione dell’aula.

Ammiriamola insieme scorrendo questa photogallery:

Negli scorsi mesi artigiani, designer e decoratori guidati dall’architetto hanno lavorato per trasformare gli spazi esistenti in un mondo pieno di colori e a misura di bambini: basta guardare le immagini dell’aula PRIMA per renderci conto di quanto sia cambiata!

Aula_creativa_edizione_2017_18L’opera vincitrice

Si intitola “Il mondo che vorrei… chi lo rispetta vince!” il coloratissimo gioco presentato dai bambini di Faenza, che hanno voluto rappresentare in forma ludica il loro mondo ideale, caratterizzato dal rispetto dei più fondamentali diritti umani. Ci si sfida lungo un percorso che intercetta comportamenti virtuosi, che chiede di fare scelte, che prevede caselle dedicate al confronto tra diversi punti di vista. Si vince arrivando a definire 5 norme di convivenza nel benessere di tutti.

 

 

Se siete tra le scuole che hanno partecipato all’ultima edizione del Premio GIOTTO, perché non sognare un po’ a occhi aperti? Magari la prossima aula potrebbe essere vostra: entro il 19 aprile, sempre su Diario Creativo, potrete conoscere il voto della Giuria!